Consulenza di Coppia

Non esistono coppie assolutamente felici: tutti, chi più chi meno, durante la loro vita di coppia sperimentano conflitti, dei litigi, momenti di tensione, più o meno forte.

La relazione di coppia è un insieme dinamico, si trasforma nel tempo. I sentimenti e le emozioni dell’innamoramento si trasformano in un sentimento più profondo, quello dell’amore. La relazione diventa più stabile e solida, ma le emozioni travolgenti dell’inizio si fanno sempre più sfumate.

In una coppia molte sono le vicende della vita che i due partner dovranno affrontare: vivere queste esperienze cambierà moltissimo sia le due persone, sia la loro relazione.
In alcuni casi i cambiamenti riguarderanno in prevalenza solo uno dei due membri della coppia, in altri casi li riguarderanno entrambi.
Questi cambiamenti, che non sempre vanno nella stessa direzione, possono a volte provocare uno squilibrio molto forte, che può spingere la coppia in una profonda crisi, dalla quale non sempre è facile riemergere. Per quanti sforzi si facciano, spesso non si riesce da soli a trovare una soluzione efficace.

Ecco perchè la consulenza psicologica di coppia è un valido strumento di aiuto e prevenzione, è uno spazio privato che la coppia dedica a sé stessa e al suo benessere.

Come funziona

La consulenza di coppia lavora con:

  • Coppie con difficoltà comunicative e relazionali o in conflitto;
  • Coppie in aperta crisi coniugale;
  • Coppie che stanno affrontando cambiamenti (convivenze, matrimonio, figli, etc.).

Un percorso di coppia si fa in tre. Come professionista della relazione di aiuto mi impegno a creare uno spazio di dialogo e confronto in cui si possa acoltare ed essere ascoltati, rivedere schemi di pensiero, comportamenti e mettere in discussione credenze e convinzioni.

Il percorso prevede sia incontri di coppia che individuali con modalità differenti in base alle necessità.

L’obiettivo principale della consulenza di coppia non è di tornare alla situazione precedente la crisi, ma di trovare insieme un nuovo equilibrio sia di coppia che individuale e una modalità più consapevole di vivere la relazione di coppia.

Una buona coppia non è infatti una coppia senza conflitti, ma è quella che impara ad affrontarli insieme e che ritrova la fiducia perduta durante la crisi, ricontratta le regole della relazione, apre un canale della comunicazione efficace e progetta il futuro, sia individuale, che relazionale di coppia, che familiare.